• Musica e spettacolo

Stradivari Festival 2020

VIII edizione - dal 2 al 18 ottobre

L'ottava edizione dello STRADIVARI festival si svolgerà dal 2 al 18 ottobre 2020. Non era scontato e questa è davvero una grande  gioia  per la città di Cremona.

Strumenti importanti per questa edizione, a partire dai tre Stradivari che veranno utilizzati per altrettante performance: uno suonato da Viktoria Mullova, che lo possiede da oltre 35 anni, uno da Anna Tifu, appartenuto anche a Napoleone e uno da Isabelle Faust. Ma ci saranno anche strumenti di Gagliano, Ruggeri e Guarneri del Gesù, solo per citarne alcuni.  Artisti che a Cremona si sentono di casa e altri per i quali sarà un battesimo.

Per questa edizione si proveranno a sperimentare anche nuovi orari, in una rassegna che affianca generi, epoche e repertori, sollecitando idee, dibattiti e pensieri. La sfida è quella di offrire comunque una manifestazione dai contenuti artistici all’altezza del suo blasone e soprattutto condurre per mano gli appassionati a riscoprire l’essenza della musica, con la sintesi più emblematica rappresentata dal recital per violino solo di Sergej Krylov, ambassador e artista in residence della rassegna.

Il cartellone prospetta il debutto all’Auditorium Arvedi di violinisti quali Dmitry Sinkovsky, Vasko Vassilev e Gabriele Pieranunzi, oltre che il gradito ritorno di star dell’archetto come Viktoria Mullova (in duo con il figlio Misha, contrabbassista), Isabelle Faust (in duo con il pianista Alexander Melnikov) e Anna Tifu, la partecipazione di un istrione del violoncello qual è Giovanni Sollima, la presenza di virtuosi della tastiera come Beatrice Rana e Roberto Cominati e di giovani strumentisti ad arco tra i più promettenti come Andrea Obiso e Giuseppe Russo Rossi. Importanti solisti ma anche ensemble che rappresentano illustri istituzioni musicali internazionali, come i Solisti del Covent Garden di Londra e gli Archi del Teatro San Carlo di Napoli.

Non potevano mancare gli omaggi a Beethoven, nel 250° della nascita, e al meno noto ma molto significativo Tartini – uno dei padri della moderna scuola violinistica italiana, precursore di Paganini – nel 250° della morte.

E nel primo week end di programmazione il festival propone un flash mob con una suggestiva e spettacolare Grande Violinista in piazza Marconi, per dare idealmente il ben tornato al pubblico dopo le sofferenze dell’emergenza sanitaria.

Informazioni e prevendita biglietti

Biglietti (da venerdì 24 luglio)
venerdì 2 ottobre (Dmitry Sinkovsky)
domenica 4 ottobre (Vasko Vassilev)
giovedì 8 ottobre (Viktoria Mullova e Misha Mullov-Abbado)
venerdì 16 ottobre (Gabriele Pieranunzi e Roberto Cominati)
domenica 18 ottobre (Anna Tifu)
biglietto unico: 25 €

domenica 11 ottobre (Beatrice Rana e Giovanni Sollima)
sabato 7 novembre (Sergej Krylov)
biglietto unico: 30 €

STRADIVARImemorialday
venerdì 18 dicembre (Isabelle Faust e Alexander Melnikov)
biglietto unico: 30 €

Vendita biglietti:
Museo del Violino
Piazza Marconi, 5 – Cremona
tel. + 39 0372 080809
mercoledì, giovedì sabato e domenica: 11:00 / 17:00
venerdì: 14:00 / 20:00

online: www.vivaticket.it


Allegati

Il programma
Portami qui: Stradivari Festival 2020

Dello stesso tema

Cremona Musica Web Festival

Musicisti da tutto il mondo portano la musica direttamente nelle case degli ascoltatori
  • Musica e spettacolo
Cremona Musica Web Festival

Stradivari Festival 2020

VIII edizione - dal 2 al 18 ottobre
  • Musica e spettacolo
Stradivari Festival 2020

Palio di Isola Dovarese

2020: il Palio diventa un'avventura social
  • Musica e spettacolo
Palio di Isola Dovarese

Opera e concerti

Una “piccola” ma importante Stagione al Teatro Ponchielli
  • Musica e spettacolo
Opera e concerti