Home   >   Risorse turistiche
Data
Date
Date
Angolo_l_chiaro
Angolo_r_chiaro

Elementi correlati

Santuario S. Maria della Croce

Approfondimento: FESTE DI DEVOZIONE POPOLARE E PRESEPI
Fede e feste popolari, dove la devozione si unisce al ... >>>

CREMONA_MUSEO ARCHEOLOGICO_SALA

Articolo: UNO PIU' UNO UGUALE A TRE
A Cremona un ciclo di mostre di arte contemporanea al Museo ... >>>

CREMONA_PRESEPE_FOPPONE

Evento: MOSTRA DI PRESEPI - III EDIZIONE
Opere, diorami e natività realizzati da artisti ... >>>

DDM_Al Palazzo

Alloggio: B&B AL PALAZZO
Via Cesare Battisti, 2 >>>

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Territorio

Image_02

Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Comunica con noi


tel. 0372 406391
Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro
HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

Museo Lauretano

Lauretano
Tipologia: Museo

Al piano superiore dell'antico appartamento del priore degli Umiliati, dove, dal 1804 (anno di erezione della parrocchia), era collocata l'abitazione del parroco, dopo un importante intervento di restauro, è stato allestito un Museo che raccoglie memorie e testimonianze sia della devozione Lauretana, legata alla Santa Casa, sia delle varie vicende e avvenimenti che hanno segnato, nei secoli, la vita del complesso di Sant'Abbondio.

La valenza di questo piccolo museo è quindi triplice:

- innanzitutto esso si collega con l'intero complesso, venendo a completare un percorso che comprende la chiesa, la "Santa Casa" con la cappella di San Giuseppe e l'ipogeo destinato alla sepoltura dei padri Teatini, la sacrestia e il chiostro, con le tre stanze al piano inferiore;

- poi esso propone la visione di alcune opere d'arte di particolare rilievo, che nella collocazione precedente risultavano decontestualizzate e penalizzate in rapporto ad una corretta fruizione, in particolare il gruppo ligneo della Santa Famiglia del Bertesi, la piccola tavola con il Presepe di scuola bembesca, la bella pala del Boccaccino dalla
chiesa dei SS. Siro e Sepolcro, e tutta la collezione degli argenti;

- infine, con questo allestimento, si vogliono anche illustrare sia la dimensione storica (con il succedersi di diverse comunità religiose e con le vicende di tre parrocchie - quella dei SS. Nazario e Celso, quella dei SS. Siro e Sepolcro e quella di Sant'Abbondio che si intrecciano nel tempo), sia, soprattutto, il richiamo alle pratiche devozionali, nel contesto di una pietà popolare che ha avuto, per secoli, come suo riferimento proprio il complesso di Sant'Abbondio, dentro le vicende quotidiane e i grandi eventi della storia che hanno interessato la città di Cremona, dalla grande peste del 1630 in poi.

In questo senso, risulta prevalente il ruolo della Santa Casa e del culto lauretano ad essa collegata, con la ricchissima collezione di ex-voto che costituiscono un importante documento di devozione e di storia del costume, oltre alle indubbie valenze artistiche, evidenti soprattutto nel nucleo più antico (e più omogeneo) che si colloca negli anni immediatamente successivi alla costruzione del "santuario", tra il 1624 e il 1630.



Indirizzo: Piazza Sant'Abbondio - CREMONA
Telefono: 0372 22554 - 333 2036855
E-mail: parrocchias.abbondio@tiscali.it
Orario:

Il museo è regolarmente aperto la seconda domenica di ogni mese, dalle 15.30 alle 18.00.

Su richiesta di gruppi, in date e orari da concordare



Listino prezzi:

offerta libera


Informazioni

Tipologia: Museo
 
 
Indirizzo: Piazza Sant'Abbondio
Telefono: 0372 22554
Città: CREMONA
 

Mappa

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro