Home   >   Itinerari
Data
Date
Date
Angolo_l_chiaro
Angolo_r_chiaro

Elementi correlati

ANDIAMOATAVOLA_2014

Articolo: ANDIAMO A TAVOLA 2013/2014
GUIDA ALLA RISTORAZIONE DI CREMONA E PROVINCIA >>>

Risorsa turistica: SANTUARIO DELLA MADONNA DEL PILASTRELLO
Un pilastro con l’Immagine della Vergine a un chilometro ... >>>

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Territorio

Image_02

Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Comunica con noi


tel. 0372 406391
Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro
HTML 4.01 Strict Valido!   CSS Valido!   Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4-2004, della verifica tecnica di accessibilita'.

CITTA' MURATE E CASTELLATE

CITTA' MURATE_PERCORSI & EVENTI

Crocevia di commerci ed area di forte produzione agricola, il territorio cremonese è sempre stato presidiato da castelli e fortificazioni.


La presenza delle mura realizzate fra il 1488 ed il 1508 ha connotato l’impianto urbanistico di Crema. Di esse rimangono oggi ampi tratti e la Torre Civica del XIII secolo, inglobata nel Palazzo Comunale.


Il centro storico di Soncino si presenta completamente racchiuso entro una cerchia di mura lunga due chilometri, rinforzata da torrioni e da un fossato, che si innesta sulla quattrocentesca Rocca Sforzesca, considerata una delle architetture militari più rappresentative della Lombardia, eretta a difesa del fiume Oglio.


Anche l’abitato di Pizzighettone è ancora racchiuso entro un sistema di fortificazioni, considerato uno dei più integri dell’Italia settentrionale. Situato a cavaliere del corso dell’Adda, ha mura che si sviluppano per un perimetro di più di 5 km. La visita alle fortificazioni consente di entrare nelle casematte, un susseguirsi di grandi ambienti coperti da volte, e di percorrere tutto il perimetro, con le porte, il rivellino, i resti della rocca, il carcere. Particolarmente significativa è la Torre del Guado, dove nel 1525 venne tenuto prigioniero il re di Francia, Francesco I.


Le tre località di Crema, Soncino e Pizzighettone sono collegate da una pista ciclabile, che si snoda quasi interamente su un percorso protetto.


L’imponente Castello Visconteo di Pandino si presenta ancora al visitatore in tutto il suo splendore di palazzo fortificato, voluto da Bernabò Visconti. Ha pianta quadrata e forti torri difensive, ma si apre all’interno in ariosi ed eleganti porticati, ancora ampiamente decorati da dipinti trecenteschi. E’ uno dei tanti castelli – residenza, che da nord-ovest a sud-est caratterizzano con la loro mole numerosi paesi della provincia di Cremona.


Al centro dell’abitato di S. Giovanni in Croce, si erge l’imponente Villa Medici del Vascello, sorta nel 1407 come rocca difensiva di Cabrino Fondulo, signore di Cremona, e poi trasformata in elegante residenza da Cecilia Gallerani, la celebre Dama con l’ermellino ritratta da Leonardo.


Poco lontano, a Casteldidone, Villa Mina della Scala, ora Douglas Scotti, è un singolare edificio nobiliare in forma di turrito castello, edificato alla fine del Cinquecento e successivamente ampliato.


A Romprezzagno, frazione di Tornata, il minuscolo abitato si raccoglie attorno alla Cascina Bellotti, edificio di origine medievale, ricostruito in forma di castello nel 1465 e successivamente trasformato in edificio agricolo. Testimonia il potere che una famiglia di signori locali poteva esercitare in virtù di vasti possedimenti fondiari.


Altre zone del territorio cremonese presentano un tipo di fortificazione diffusa, costruita nei secoli a difesa di terre particolarmente fertili e ricche di acque. E’ il caso dell’area attorno a Castelverde, dove numerosi edifici ad uso residenziale e agricolo conservano traccia dell’originaria fortificazione: si tratta di Villa Schinchinelli a Cavallara, di Villa Sommi Picenardi a Licengo, di Villa Vernazzi a Ossalengo. Ad esse si aggiunge il Castello di Breda de’ Bugni, con due torri fortificate ed un arioso cortile seicentesco.


La Cascina Mancapane a S. Martino in Beliseto  presenta una facciata composta all’inizio dell’Ottocento in forme neocastellane, secondo un gusto per il revival in chiave medioevale assai diffuso in area cremonese, che ha portato anche alla realizzazione, con l’intervento di Luigi Voghera, della Villa Sommi Picenardi a Torre Picenardi e del Castello, una delle architetture eclettiche più significative dell’area padana, a S. Lorenzo Picenardi.


Castelponzone, frazione di Scandolara Ravara, è un antichissimo borgo fortificato, già esistente quindi all’epoca romana. Esso assume però importanza quando il Duca di Milano lo concede in feudo a Galeazzo Ponzone, nel 1416.
Luogo peculiare del mestiere dei “cordai” e della lavorazione della canapa, con i suoi strettini, antichi casolari, cascine, viottoli e contrade, regala immutata al visitatore la porta di accesso a sud con il carraio centrale e le forme impresse dalla prese del ponte levatoio.
Le case regolari, che sorgono attorno al nucleo centrale, con i portici cinquecenteschi, si snodano nelle belle contrade che, insieme alla parrocchiale del ‘700 dedicata ai Santi Faustino e Giovita, il palazzo-cascina con un torrione merlato, “segni” del castello, allora dimora dagli Ala Ponzone, oltre alla Villa nota come Convento dei Serviti, fanno di Castelponzone uno dei borghi più belli d’Italia, di cui ha recentemente avuto il riconoscimento.


CITTA' MURATE E CASTELLATE - BROCHURE
    CITTA' MURATE E CASTELLATE_NOVEMBRE 2013

Multimedia

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro
Itinerari
Parco Fontanili 2

Itinerari Insoliti
Viaggio nei luoghi "insoliti" e mete poco conosciute, ma con un grande ...

CASTELLEONE_CASCINA STELLA

IL TERRITORIO COME ECOMUSEO
Un museo all'aperto, una proposta per percorrere e scoprire il paesaggio e ...

CASTELLEONE - SANTA MARIA BRESSANORO

ITINERARI RELIGIOSI TRA ARTE, FEDE E TERRE FLUVIALI
Un viaggio nei territori della fede, tra Santuari, Chiese, Pievi ed ex voto

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro

Crea il tuo viaggio

Image01

Crea il tuo viaggio
Un viaggio racchiude in sè una miriade di immagini di emozioni di odori e di sapori indimenticabili.

Angolo_l_chiaroAngolo_r_chiaro